Gli servono 500mila dollari per sostenere la propria difesa e per raccogliere la somma ha lanciato una sottoscrizione su Facebook. Raffaele Sollecito è imputato con Amanda Knox per l’omicidio di Meredith Kercher, dopo l’annullamento dell’assoluzione deciso dalla Corte di cassazione. Il padre di Sollecito, Francesco, ha spiegato alla stampa di non essere più in grado di sostenere un processo lungo. Secondo le modalità stabilite dalla Corte infatti andranno risentiti diversi testimoni e dovranno essere disposte nuove perizie, per le quali servono consulenze.

Nella pagina Facebook di Sollecito sono stati raccolti finora 1.830 dollari, tutti in piccole donazioni. E’ lui ad aprire la pagina scrivendo in inglese di rivolgersi “a tutti i miei amici e a chi mi ha appoggiato”.

Intanto, secondo quanto riporta il quotidiano inglese Daily Mirror aggiungendo una foto, Sollecito e Amanda Knox si sono incontrati a New York due giorni fa e appaiono in atteggiamento affettuoso.