Una ragazza di 16 anni, Maria, non ha più fatto ritorno nella sua casa di Rozzano (in provincia di Milano), da mercoledì scorso. Sua madre, Loredana, è seriamente preoccupata perché Maria non si era mai allontanata prima d’ora. Una disperazione, quella della donna, che l’ha costretta a chiedere l’aiuto di tutti, affinché Maria possa essere ritrovata e riportata a casa sana e salva.

La ragazza frequenta un istituto di formazione professionale ed è la sorella di Seby, la bambina di due anni che nel 2003 fu uccisa per sbaglio nel corso di una sparatoria in via Garofani, insieme ad un pensionato e ad altre due persone, da Vito Cosco, killer che iniziò a far fuoco in mezzo alla strada e che è poi stato condannato a vent’anni di reclusione.

La madre di Maria non riesce a capire perché la ragazza si sia allontana, visto che nei giorni precedenti la sua sparizione non sarebbe accaduto nulla che ne avrebbe potuto giustificare l’allontanamento. Le forze dell’ordine stanno ovviamente battendo tutto il territorio, nella speranza di ritrovare Maria ma la sua mamma ha deciso di non rimanere ferma ad aspettare e di attivarsi in prima persona per cercare di riabbracciare la ragazza il prima possibile. È per questo che la foto di Maria è stata diffusa attraverso tutti i modi in cui ciò è possibile.