Alcuni ragazzi britannici si sono aggirati all’interno di un centro commerciale situato vicino Londra, impugnando coltelli e addirittura un machete. Mentre si aggiravano dentro la struttura, qualcuno è riuscito ad effettuare delle riprese con il cellulare, filmando la reazione dei clienti presenti in quel momento, ovviamente tutti molto spaventati e increduli di fronte a ciò che stava avvenendo.

Non è chiaro se i ragazzi stessero compiendo uno scherzo di pessimo gusto (simulando un attacco terroristico) oppure se stessero mettendo in atto una vera e propria rissa fra di loro. Sta di fatto che all’interno del centro commerciale è davvero scattato il panico fra gli ignari presenti, che vedendo i coltelli e il machete hanno immediatamente ricollegato il tutto ad una presunta azione terroristica. D’altra parte non si vive certo in tempi sereni e qualsiasi cosa accada tutto viene immediatamente riportato al terrorismo.

La polizia è riuscita a fermare uno dei ragazzi mentre gli altri – si tratterebbe di adolescenti – sarebbero ancora ricercati. Le forze dell’ordine ritengono che il fatto sia senza dubbio da ricollegare ad una rissa che sarebbe scoppiata all’interno di una banda di teppisti (da qui anche l’uso di armi come coltelli e machete).

Tanti i racconti dei presenti al momento del fatto, che hanno raccontato di aver sentito persone urlare e di averle viste fuggire. I più hanno pensato proprio ad un attacco terroristico e coloro che non sarebbero riusciti a fuggire si sarebbero nascosti all’interno di alcuni negozi presenti nel centro commerciale.