Sono la moda del momento, sono sempre più diffuse, qualcuno le odia da morire e le trova piuttosto kitsch: stiamo parlando delle aste per fare selfie. Da questo momento le stesse stanno per diventare anche un oggetto pericoloso, o potenzialmente pericoloso chissà, perché dalla Gran Bretagna è giunta la notizia che un ragazzo avrebbe addirittura perso la vita a causa di una di loro.ù

Brecon Beacons, questo il nome del ragazzo gallese, si trovava in un parco: le condizioni atmosferiche non era delle migliori e a quanto pare un fulmine avrebbe colpito proprio l’asta per fare selfie (metallica), facendo morire il ragazzo a causa della scarica elettrica inferta. In attesa di maggiori dettagli sul fatto (riportato anche dal quotidiano The Telegraph), non si esclude che il ragazzo sia stato colpito dal fulmine anche per altre cause.

La notizia ha subito catturato l’attenzione di tutti i media: come accennato all’inizio del pezzo, infatti, l’asta per fare selfie sta diventando un oggetto sempre più comune e un numero costantemente maggiore di persone lo utilizza per gli ormai noti autoscatti. In realtà, senza creare troppi allarmismi, sarebbe bene ricordare di non utilizzare comunque oggetti metallici quando si esce e nel frattempo si sta scatenando un temporale (tanto più se con fulmini).