Hanno immediatamente provocato critiche e sdegno le parole rivolte da Vincenzo De Luca a Virginia Raggi. Il presidente della Regione Campania, intervenuto alla direzione del Pd, ha definito il neo sindaco di Roma come “una bambolina imbambolata”. Una dichiarazione che non è stata apprezzata da nessuno schieramento politico.

Durante la direzione Pd, De Luca è passato all’attacco del Movimento 5 Stelle, sottolineando che la giunta a Roma non è ancora stata formata, e parlando di Virginia Raggi in una maniera poco rispettosa e molto discutibile.

De Luca ha infatti dichiarato: “Ho visto Virginia Raggi affacciata al balcone del Campidoglio, una bambolina imbambolata, mi sono intenerito… Apprendiamo che la giunta è in via di composizione. I 5 Stelle propongono all’Italia una grande innovazione politica: il Web-Cencelli. E non si è ancora insediata la giunta, guardo con terrore a quando metteranno le mani sui quartieri… Mi spiace per Roma, ma questa è la conferma, lo dico a Giachetti, che Dio c’è”.

Le parole di Vincenzo De Luca non hanno però certo trovato l’appoggio da parte dei colleghi di partito come da lui probabilmente sperato, tutt’altro. Gianni Cuperlo ha replicato al suo intervento dicendo: “Virginia Raggi non è una bambolina. È il sindaco di Roma e merita rispetto. Come avversario, come sindaco e come donna”.

Una definizione che non è stata gradita neanche da Matteo Renzi: “Dico a Enzo De Luca che ho condiviso larga parte del suo intervento. Non le parole su Virginia Raggi, che merita il nostro augurio di buon lavoro. Il fatto che altri non usino lo stile che noi utilizziamo deve far riflettere loro. Se vogliamo davvero affermare una dinamica diversa nelle relazioni, dobbiamo fare un primo passo noi”.

Una secca condanna alle sue parole è arrivata pure dal ministro per le Riforme Maria Elena Boschi: “Credo che Enzo De Luca abbia utilizzato parole sbagliate e ingiuste verso Virginia Raggi, che è una donna, una professionista ed è la sindaca di tutti i romani, avendo vinto le elezioni”.

Oltre che all’interno del Pd, la dichiarazione di Vincenzo De Luca non è piaciuta nemmeno a Mara Carfagna di Forza Italia. L’ex ministro per le pari opportunità del governo Berlusconi su Twitter ha scritto: “Condivisibile o no, l’impegno di Virginia Raggi dimostrerà che non è una bambolina. In barba a Vincenzo De Luca e a chi lo applaude. #medioevopolitico”.