Un 22enne del ragusano investe il nuovo fidanzato della sua ex davanti ai suoi occhi.

Il ragazzo ha visto l’uomo, un 31enne, insieme alla sua ex ragazza, di 17 anni, di fronte a casa di lei. Evidentemente colto da rabbia ha fatto il giro dell’isolato per poi investirlo e trascinarlo brutalmente per diversi metri. Dopo l’insano gesto, il ragazzo è fuggito. A ricostruire la dinamica dell’accaduto, anche grazie a numerosi testimoni che in quel momento si trovavano in strada, la Squadra Mobile della Questura di Ragusa.

Poco dopo il 22enne in fuga è stato fermato dalla polizia di Stato di Ragusa con l’accusa di tentato omicidio, ed è attualmente in stato di fermo. Fortunatamente la ragazza 17enne non è stata colpita dall’aggressore in auto, che è rimasta illesa. Al contrario il nuovo compagno è stato portato d’urgenza in ospedale per gravi lesioni, ma non sarebbe in pericolo di vita.