Brutto spavento e momenti di panico per una famiglia di turisti che stava trascorrendo una giornata di relax e mare su una spiaggia di Scoglitti, nel ragusano. Improvvisamente, infatti, un uomo ha cercato di portar via la loro figlia di appena 5 anni: l’avrebbe presa per il braccio tentando subito di dileguarsi, di fuggire con la piccola. Fortunatamente i genitori lo hanno rincorso per circa 10 metri, riuscendo a strappargli – con grande fatica – la bimba che aveva rapito, senza alcun motivo. L’uomo, subito dopo, è riuscito a scappare e la bambina di 5 anni è ritornata dai suoi genitori.

Bambina rapita, arrestato l’uomo

I bagnanti – che si trovavano sulla nota spiaggia di Scoglitti, nel ragusano – hanno assistito alla scena allertando il 112: giunti sul posto, i militari non sono riusciti a bloccare l’uomo ma, grazie all’identikit fornito dalla famiglia della bimba oltre che dai testimoni oculari, sono riusciti a risalire alla sua identità. Dopo circa un’ora di ricerche lo hanno ritrovo nella riviera Lanterna.

Bambina rapita, l’accusa è di sequestro di persona

Il rapitore è un indiano di 43 anni che, come precisano i militari, avrebbe già precedenti penali. Adesso è stato fermato con l’accusa di sequestro di persona aggravato ed è stato rinchiuso nel carcere di Ragusa. Gli inquirenti dovranno far luce anche sul movente del tentato rapimento.