Tentata rapina ad un furgone portavalori questa mattina sull’autostrada del Sole, la A1, nel tratto tra Lodi e Casalpusterlengo. Secondo le prime informazioni fornite dalla Polizia Stradale, intorno alle 6.30 alcuni malviventi avrebbero dato alle fiamme due furgoncini sulla carreggiata sud e un camion, sulla carreggiata opposta, circa sette chilometri più in basso. I mezzi, probabilmente rubati, sono stati lasciati come una barriera ardente da una parte e dall’altra dell’autostrada per consentire al commando armato di rapinare il portavalori. Il colpo però non sarebbe andato a buon fine.

I rapinatori, hanno disseminato la carreggiata di chiodi per bloccare la corsa del furgone della ditta Battistolli. Le auto della scorta sono rimaste bloccate, mentre il furgone sarebbe riuscito a fuggire e ad arrivare a Milano. I rapinatori si sono dunque dati alla fuga, ma grazie alle telecamere disseminate sulla A1, le forze dell’ordine, intervenute in massa, sarebbero già sulle loro tracce. Intanto Il tratto autostradale da Lodi a Casale è chiuso in entrambi i sensi dalle 7 di sta mattina.

Secondo quanto comunicato dalla Polizia Autostradale di Lodi, nessuno sarebbe rimasto ferito, mentre sul luogo sono attivi i soccorsi meccanici e sanitari, insieme alle pattuglie della Polizia Stradale ed i Vigili del Fuoco, in modo da ripristinare la circolazione nel minor tempo possibile.

Per gli automobilisti diretti a Milano si consiglia di uscire a Piacenza Sud, percorrere la A21 in direzione di Torino quindi immettersi sulla A7 Milano-Genova in direzione di Milano. Per gli utenti diretti invece a Bologna, dopo l’uscita obbligatoria di Lodi, Autostrade per l’Italia consiglia di percorrere la SS9 Via Emilia in direzione di Piacenza e di rientrare in autostrada a Piacenza Sud.

photo credit: epSos.de via photopin cc