Compie una rapina e, per coprire il proprio volto, usa un grande assorbente femminile. È la singolare vicenda avvenuta in California, dove la polizia di Apple Valley ha comunicato di avere arrestato il già ribattezzato “Maxi Pad Bandit”, ovvero il “bandito dell’assorbente maxi”.

L’uomo, di 51 anni d’età, ha fatto irruzione qualche giorno fa in un negozio di ricambi per auto, poco dopo la chiusura. Dai filmati delle telecamere di sicurezza, l’uomo ha usato un assorbente per coprire l’area degli occhi, un tentativo di nascondere le proprie fattezze non andato però a buon fine. Rapidamente identificato dalla polizia, che pare abbia già incontrato l’uomo in passato, sembra che il furto sia avvenuto sotto l’effetto di qualche sostanza non al momento specificata. Mark Wedell, il proprietario del negozio rapinato, ha spiegato come siano stati proprio i dipendenti a notare lo strumento igienico usato come improvvisato passamontagna: «Tutti ci siamo detti di chiamare quest’uomo il Bandito dal Maxi Assorbente». Il responsabile della sottrazione dovrà ora affrontare diverse accuse, tra cui quella di furto con scasso.

Fonte: UPI