Scoppia lo scandalo in un liceo americano, la “South Fort Myers High School” di Lee County in Florida negli Stati Uniti. Protagonista è una ragazzina di soli quindici anni che, a turno, avrebbe avuto rapporti sessuali nel bagno dell’istituto con venticinque compagni.

La voce è stata confermata già un paio di volte e, per questo motivo, i dirigenti scolastici hanno voluto avviare delle indagini interne. Ad incastrare i partecipanti a questi incontri sarebbe spuntato fuori anche un filmato hard pubblicato da uno dei ragazzi coinvolti sul social network Snapchat. Nelle immagini si vedono diversi giovani, tra cui molti giocatori della squadra di calcio della scuola, che entrano ed escono dal bagno dell’istituto per consumare presumibilmente rapporti sessuali con la quindicenne. Un comportamento inaccettabile che metterebbe nei guai seri non solo i ragazzi ma soprattutto i responsabili scolastici, accusati di non essere attenti alla condotta degli studenti. Per ora c’è ancora poca chiarezza sull’accaduto e le indagini stanno proseguendo, ma intanto un portavoce della scuola ha già preso le distanze dai fatti, dichiarandosi completamente all’oscuro di tutto:

“I genitori dovrebbero capire che non possiamo controllare ogni singolo comportamento degli studenti: ci aspettiamo che le regole vengano rispettate”.