Ormai l’attesa è quasi finita.

Tra due giorni, in 350 copie, il nuovo film di Garrone, ‘Reality’, arriverà nelle sale cinematografiche italiane, distribuito dalla 01 Distribution.

Dopo aver vinto il Gran Premio alla Giuria a Cannes e dopo aver ricevuto applausi al Festival di Venezia, finalmente anche gli italiani potranno assistere a questo film, definito un nuovo capolavoro del regista di ‘Gomorra’.

Il film racconta di Luciano che con sua moglie Maria, per sopravvivere, si dà alle piccole truffe. Convinto dai familiari Luciano partecipa al provino per entrare nella casa del Grande Fratello.

Questa esperienza gli cambierà la vita.

Il film, come spiega lo stesso regista “senza le trappole delle denunce e degli intenti pedagogici, osserva dall’interno, con umanità, senza prendersi gioco dei personaggi”.

Protagonista della pellicola, insieme a Luciano, è proprio la televisione che, per Garrone, rappresenta “l’evasione dalla realtà per inseguire un sogno: il contagio parte dalla famiglia, dal quartiere, Luciano è ingenuo, puro. Il rapporto con la tv non è solo legato all’apparire, ma all’esistere: la certificazione della propria esistenza, perché per alcuni le cose in tv sono più vere di quelle di ogni giorno”.

Senza svelare troppo del film, vi inviamo allora ad andare al cinema per giudicare voi stessi questo nuovo prodotto del cinema italiano di qualità.