Le parole che non ti ho detto (titolo originale “Message in a Bottle”)  è il secondo romanzo pubblicato da Nicholas Sparks, distribuito in Italia dalla casa editrice Frassinelli, nel 1998.

Protagonista del libro è Theresa Osborne, giornalista del Boston Times e madre di un ragazzino dodicenne, in vacanza dall’amica Deanna a seguito del divorzio con il marito David. Passeggiando, Theresa scopre in spiaggia una bottiglia contenente una lettera struggente scritta da Garrett al suo amore perduto, una donna di nome Catherine. Profondamente colpita dalla lettera, Theresa la mostra all’amica, che la convince a pubblicarla nella sua rubrica. L’articolo ottiene un enorme successo e il giornale riceve numerose telefonate e lettere da parte di lettori ansiosi di saperne di più. Tra queste, giunge a Theresa anche quella di una donna in particolare, che rivela di essere in possesso di un messaggio simile. Incitata da Deanna, Theresa decide quindi di cercare Garrett, un fabbricante di barche che vive a Outer Banks, nella Carolina del Nord. E’ questo l’inizio di una travolgente passione. Ma quando sembra se entrambi abbiano finalmente ritrovato la felicità, sarà il destino a sconvolgere per sempre il loro amore.

Vincitore, nel 1999, del Premio Selezione Bancarella, Le parole che non ti ho detto è un libro dolce e delicato, romantico e struggente, capace di arrivare dritto al cuore e tenere il lettore incollato alle pagine fino all’ultima riga. Riconfermando il successo del precedente ‘Le pagine della nostra vita’, il libro è tradotto in 35 lingue e nel ’99 viene adattato per il grande schermo sotto la direzione di Luis Mandoki, con Kevin Costner, Robin Wright e Paul Newman rispettivamente nei ruoli di Garrett, Theresa e Jeb.

Un libro in cui si intrecciano ben due storie d’amore, quella tra Garrett e la moglie Catherine, raccontata attraverso i numerosi flashback che costellano il libro, e quella tra Garrett Theresa Osborne. Spesso il pubblico si divide tra chi adora Sparks e chi lo detesta, ma per gli amanti del genere, Le parole che non ti ho detto costituisce certamente una lettura consigliata. Non a caso i romanzi di Nicholas Spark sono oggi tradotti in oltre quaranta lingue e sempre presenti ai vertici delle classifiche internazionali.