Una giovane ragazza polacca di 20 anni vuole entrare nel Guinness dei Primati. E per farlo ha deciso di aprire un sito internet nel quale cerca giovani partner per battere il record mondiale di rapporti sessuali. Ania Lisewska (foto tratta dal suo sito), questo il suo nome, è alla ricerca di 100.000 ragazzi per poter diventare la donna che è andata a letto con il maggior numero di uomini. La procedura è molto semplice: si va sul sito internet anialisewska.pl e ci si registra per prendere parte alla maratona del sesso. La ragazza ha iniziato già lo scorso 24 maggio la sua rincorsa all’obiettivo e da quel giorno, ogni weekend, si sta spostando da una città all’altra della Polonia per poter concludere.

Si pagano solo 10 euro (soldi che servono per pagare la stanza dell’hotel) per avere 20 minuti di piacere. Per ora è arrivata a quota 394 uomini: “Se desiderate partecipare alla mia maratona del sesso e sapere dove mi trovo ogni weekend, iscrivetevi – si legge sul sito internet già citato – così conoscerete il mio indirizzo e riceverete il mio numero di telefono. Amo il sesso, mi piace divertirmi e adoro gli uomini. Ma in Polonia il sesso è ancora un argomento tabù”.

Internet, appresa la notizia, ha iniziato a scatenarsi. Prima alcuni hacker le hanno piratato la pagina Facebook, poi hanno rilanciato la notizia che la Lisewka, durante le sue performance, avrebbe contratto l’HIV (cosa smentita in un secondo tempo dalla stessa ragazza). Altri, invece, le hanno tagliato subito le gambe: “Anche se facessi sesso con 50 uomini a settimana – ha scritto un utente – avresti bisogno di 38 anni per stabilire il record. Ciò significa che concluderesti all’età di 59 anni”. L’impresa è dura, ma tentar non nuoce. Può rivelarsi anche un piacere, in tutti i sensi… oppure si molla il colpo come fa sapere qualche vip a caso…