Voleva semplicemente fare una buona azione ma la Guardia di Finanza non ha voluto sentire spiegazioni. Così un giovane salumiere del centro storico di Marigliano che ogni giorno offriva a Gigi, un disabile con alcuni deficit cognitivi e parecchie difficoltà economiche, un panino, è stato multato. Il motivo? La non emissione dello scontrino fiscale.

E’ accaduto sabato scorso attorno alle 10 del mattino vicino la chiesa di Santa Maria delle Grazie dove  ubicata la salumeria. I finanzieri hanno fermato Gigi appena fuori dal negozio e gli hanno chiesto lo scontrino. L’uomo ha più volte ripetuto che il panino gli era stato regalato ma gli agenti non hanno voluto saperne ed hanno elevato il verbale.

All’episodio hanno assistito anche altri esercenti della zona che sono rimasti senza parole. Al povero salumiere adesso toccherà pagare una multa da un minimo di 150 euro ad un massimo di 2500 euro.

E’ vergognoso -dichiarano i commercianti indignati- ci costringono a non aiutare più gli indigenti”.