Un regalo particolare per Corey che, per il suo quattordicesimo compleanno, ha ricevuto dalla mamma una scatola di estrogeni. Una scelta azzeccata e graditissima dalla ragazzina transgender che, pur essendo nata come un maschietto, fin da piccola si è sempre sentita una bambina tanto da vestire in casa con abiti e tacchi alti.

In un’intervista per “BuzzFeed” la mamma, Erica Maison, ha raccontato di come a scuola sua figlia è stata spesso vittima di bullismo, tanto da decidere di farla studiare a casa per evitare ulteriori pressioni psicologiche. Solo quando Corey ha compiuto undici anni Erica ha compreso la vera natura della piccola in quanto si riconosceva nella youtuber transgender Jazz Jennings. Da quel momento poi la donna, coraggiosamente, ha deciso di lasciare libera la bambina di esprimere la sua sessualità, rivolgendosi alla “Gender Clinic Lurie Children’s Hospital“ di Chicago. Dopo numerose visite, i terapeuti hanno così concesso a Corey l’utilizzo di un impianto per la soppressione della pubertà, costato 21 mila dollari, decidendo di intraprendere una terapia ormonale al compimento dei quattordici anni di età. Il 24 settembre scorso, finalmente, quella chiamata tanto attesa è arrivata: la prescrizione degli estrogeni era pronta e poteva essere ritirata. Mamma Erica ha, così, voluto immortalare il momento della consegna degli ormoni che la figlia desiderava da tempo. Nel video, caricato prima su Youtube e poi su Facebook, la ragazzina emozionatissima scarta il pacco regalo e, scoprendo il suo contenuto, abbraccia commossa la mamma:

“Sapevo di renderla felice, regalandole la dose. Piangevamo e tremavamo entrambe e mi ha fatto letteralmente perdere il fiato, quando mi ha abbracciato in un modo in cui mai aveva fatto prima. Non ho mai sentito così tanto amore da lei come in quel momento. Era un misto di gioia pura”.