La bimba di soli 13 mesi scomparsa ieri insieme alla nonna a Reggello, comune in provincia di Firenze, è stata ritrovata senza vita in un canalone vicino alla frazione di Cascia. Insieme al cadavere della piccola i vigili del fuoco hanno trovato anche la nonna che al momento si trova in gravissime condizioni.

Morena Ghinassi, la donna di 61 anni, era scomparsa dal pomeriggio di ieri insieme alla bambina di appena 13 mesi. La nonna era uscita di casa nella frazione di Borgo a Cascia nel comune di Reggello per portare fuori la bimba col passeggino senza far più ritorno. Entrambe sono infatti state viste l’ultima volta intorno alle 18 da un testimone e secondo alcune indiscrezioni pare che la donna sia uscita di casa senza il cellulare.

Dopo un’intera notte trascorsa al freddo, i loro corpi sono stati ritrovati da una squadra dei vigili del fuoco che insieme ai Carabinieri hanno individuato questa mattina l’anziana in una zona boscosa della campagna di Cascia di Reggello.

Le ricerche sono andate avanti per tutta la notte fino a che la nonna e la bimba sono state individuate.

Al momento i vigili del fuoco stanno recuperando i corpi anche con l’ausilio di un elicottero.