Silvio Berlusconi non ha dubbi, tra un anno Forza Italia sarà pronta per elezioni. Presente all’incontro con i gruppi parlamentari di Forza Italia, l’ex Premier ha parlato di tutto, dal suo movimento politico a Matteo Renzi. E su quest’ultimo non ha dubbi: si tratta di un personaggio nuovo, fresco, ma sicuramente non di scuola comunista e per questo rappresenta una nuova opportunità.

In ogni caso, Forza Italia non sarà alleato silenzioso del Partito Democratico, anzi. Berlusconi esorta i suoi ad essere pronti per andare al voto: “Prepariamoci per le europee – ha detto ai parlamentari -, ma dobbiamo essere pronti anche per le politiche che dovrebbero arrivare tra un anno”. Il leader forzista, insomma, non ha grande fiducia nelle possibilità che la legislatura di Matteo Renzi possa durare molto a lungo. E in ogni caso ha tenuto a precisare: “Continueremo ad opporci ai provvedimenti che non ci convincono – ha detto – e proporremo le nostre modifiche. Il 67% degli italiani approva la nostra linea. I nostri sondaggi danno il Pd in calo e Forza Italia in crescita”.

LEGGI ANCHE

Berlusconi contro Alfano: “Utile idiota della sinistra”

Consultazioni Napolitano Berlusconi: ufficiale la rinascita politica del leader di Forza Italia

Berlusconi Renzi: “Lavoriamo insieme per le riforme”, arriva l’appoggio di Silvio