Matteo Renzi e la comunicazione, due mondi paralleli. Il Premier italiano sa che comunicare in modo giovane e diretto è e deve essere un must, motivo per il quale anche durante un evento così ufficiale come il discorso d’insediamento al Parlamento europeo dell’Italia, Renzi usa parole che nessuno s’immaginerebbe mai. E dunque, eccolo parlare di Selfie di fronte ai dinosauri colleghi di tutta Europa. Tante, ovviamente, le reazioni ad un’insolita espressione come quella utilizzata a Strasburgo.

Matteo Renzi ha parlato di “selfie” del Vecchio continente: “Con estrema preoccupazione – ha detto – devo dire che se l’Europa oggi si facesse un selfie, emergerebbe il volto della stanchezza, in alcuni casi della rassegnazione. L’Europa oggi mostrerebbe il volto della noia”. Su Twitter la discussione è partita subito, tra sostenitori (molti) e contrari (comunque molti) al giovane Premier italiano. Messaggi critici e battute: ma anche questo è Matteo Renzi.

LEGGI ANCHE

Selfie Renzi: un Premier glamour nell’autoscatto con Dolce&Gabbana e Franca Sozzani, la foto

Semestre europeo Italia Renzi: il discorso del premier

Riforma Senato: il Governo Renzi non cambia, resta l’immunità parlamentare