Un pensionato italiano di 67 anni è stato ucciso a coltellate nella sua abitazione di Montecristi nella Repubblica Dominicana. Ancora frammentarie le notizie che giungono in Italia anche se, dalle prime informazioni trapelate, il corpo dell’uomo avrebbe riportato tre ferite da arma bianca oltre a tracce di colpi in più punti. A riferirlo è la stampa locale. La vittima, un italiano originario di Sarconi – in provincia di Potenza – sarebbe stato prima legato e poi imbavagliato da sconosciuti che hanno fatto irruzione nel suo appartamento. Non è ancora chiara l’esatta dinamica dei fatti né il movente dell’omicidio.

Ucciso un italiano, prima è stato imbavagliato

Ad allertare le forze dell’ordine, secondo quanto riferisce la stampa locale, sarebbe stata una donna che si trovava con il pensionato italiano di 67 anni al momento dell’omicidio nel suo appartamento nella Repubblica Dominicana.

La donna, adesso, è stata fermata: gli inquirenti vogliono far luce sull’accaduto individuando il prima possibile l’autore del tragico gesto.