Hanno ritrovato un libro nascosto in qualche scatola, con una tessera della biblioteca risalente a 72 anni fa. E così, dopo oltre sette decenni di distanza, hanno deciso di riconsegnarlo ai legittimi proprietari. È la singolare storia che coinvolge un famiglia statunitense di Bound Brook, nel New Jersey, diventata immediatamente virale sui social network.

Frank Ryan, oggi ottantaquattrenne nonché ex sindaco della cittadina, in gioventù ha chiesto in prestito un libro alla biblioteca locale, la Bound Brook Memorial Library. Un volume – “Football Through The Years – rinvenuto 72 anni più tardi dalla figlia Karen, mentre riordinava dei vecchi scatoloni nella sua abitazione. Il libro, rinvenuto lo scorso dicembre, è stato solo in questi giorni riconsegnato alla biblioteca, poiché l’ex sindaco temeva di finire in prigione: «Sapevo non avesse senso, ma questo è stato il mio primo pensiero. Non sapevo cosa sarebbe successo». In realtà, lo staff della biblioteca ha organizzato una vera e propria cerimonia per recuperare lo storico volume che, oltretutto, è stato conservato in questi decenni in condizioni eccellenti.

https://twitter.com/iSuperEit/status/702243083610673153

Fonte: UPI