Ci sono voluti 60 anni, ma finalmente la tanto attesa laurea è arrivata. È questa la storia di un’anziana di ben 102 anni, la quale ha atteso più di mezzo secolo per poter festeggiare il suo impegno nello studio. Il tutto succede negli Stati Uniti, nel Kentucky, per una vicenda già divenuta virale sui social network.

Cecilia “Dolly” Mischel Boarman, 102 anni compiuti, aveva deciso di iscriversi all’università attorno ai quarant’anni, nel 1957. Per cause di forza maggiore, però, ha dovuto abbandonare la Brescia University a poco dalla tesi, non conseguendo mai l’ambito e sudato titolo. Scoperta la vicenda negli ultimi tempi, e appurato come sia la più anziana alunna dell’ateneo ancora in vita, pochi giorni fa l’ultracentenaria è stata omaggiata con una laurea Honoris Causa. Il tutto anche grazie alla figlia Jovita, la quale aveva spiegato alla direzione dell’ateo come ricordasse, da piccola, di aver seguito alcuni corsi universitari in compagnia di sua madre. L’anziana, ora trasferitasi in Arizona, aveva comunque collezionato sufficienti crediti per poter insegnare nelle scuole primarie e secondarie, attività che ha seguito con grande passione fino al momento della pensione.

Fonte: Metro