“I giornali di agosto sono pieni di progetti segreti del governo. Talmente segreti che non li conosce nemmeno il governo. #nonesiste #maddeche”. Lo scrive su Twitter il presidente del Consiglio Matteo Renzi (foto by InfoPhoto) commentando le indiscrezioni sui piani del governo per i vari dossier aperti che dovranno essere affrontati alla ripresa.

In particolare sulla presunta trattativa con la Ue sui conti pubblici per una maggiore flessibilità in cambio di riforme, già smentita lunedì da Palazzo Chigi. Ma anche sulle indiscrezioni che parlano di prelievi sulle pensioni più alte, calcolate con il vecchio metodo retributivo. Secondo Repubblica, l’esecutivo starebbe pensando a un prelievo sulle super pensioni. Un’operazione che porterebbe nelle casse previdenziali dello Stato un miliardo l’anno da destinare a chi, a pochi anni dalla pensione, perde il lavoro. Invariata l’età pensionabile, 67 anni, come fissato dalla riforma Fornero.

Ma l’ipotesi di un prelievo dalle pensioni d’oro vede voci contrastanti all’interno del Pd: “Sono assolutamente contrario al prelievo indiscriminato sulle pensioni per cifre non meglio precisate, per il solo fatto che sono state definite con il sistema retributivo - spiega Cesare Damiano, presidente della commissione Lavoro alla Camera, a Repubblica -. C’è il rischio che così si vadano a colpire le pensioni medie. La soglia delle pensioni d’oro potrebbe essere quella individuata dal governo Letta: 90.000 euro lordi. Superata tale soglia si può intervenire con un prelievo sulla parte eccedente, a condizione che le risorse risparmiate vadano o a migliorare le pensioni più basse o a risolvere il problema dei cosiddetti esodati”.

Damiano parla anche di lavoro e spiega che l’articolo 18 non verrà toccato: “Sia Renzi che Poletti hanno detto che non è questo l’argomento fondamentale. Si tratta di un falso problema: le aziende non chiedono di ridurre le tutele dei lavoratori, ma di abbassare il costo del lavoro”.

LEGGI ANCHE

Telegraph consiglia Matteo Renzi: uscire dall’euro per uscire dalla depressione

Matteo Renzi riforme: “L’Europa non deve dirci cosa fare”

Sciopero Rai: Matteo Renzi, “E’ umiliante”

Renzi a Napoli tra fischi e contestazioni

Renzi parla in inglese: il web si scatena