“Se avessi potuto decidere da sola avrei magari fatto diversamente o scritto in modo più chiaro” queste sono le parole della Ministra delle Riforme Maria Elena Boschi che si trova in Sicilia per il tour a sostegno del sì al prossimo referendum che toglierà o manterrà la spina al Senato.

“Nessuno ha la pretesa di aver approvato la riforma perfetta ma bisogna fare passi avanti per il paese. È stata una bella fatica trovare punti di incontro con chi magari qualcosa avrebbe voluto cambiarla. Siamo tutti consapevoli che ci sono dei punti che potrebbero essere corretti, ma è una riforma che farà fare al nostro Paese dei passi in avanti enormi” ha dichiarato la Boschi che insieme al Premier Matteo Renzi è stata la principale fautrice della riforma.

La visita della Ministra delle Riforme Maria Elena Boschi in Sicilia è dovuta non solo alla ricerca di consenso in vista del prossimo fondamentale referendum per il Governo Renzi ma anche, e forse soprattutto, per annunciare che la Festa nazionale dell’Unità quest’anno si terrà proprio nell’isola del Mezzogiorno che avverrà tra fine agosto ed inizio settembre: “stiamo discutendo con il Pd nazionale, manca solo l’ufficialità” ha dichiarato il segretario per la Sicilia del Partito Democratico Fausto Raciti.