I soccorritori hanno appena trovato altri tre cadaveri, intrappolati sotto le macerie dell’hotel Rigopiano sui ci si è abbattuta la slavina. Il numero di vittime sale a 21, 12 uomini e 9 donne. I dispersi, così, si riducono ad 8.

Rigopiano, i dispersi sono 8

Tre degli uomini che si trovavano all’interno dell’elicottero del 118 – che si è schiantato in Abruzzo – avevano lavorato fino a qualche giorno prima all’hotel Rigopiano: si tratta di membri del soccorso alpino.

Rigopiano, una tragedia che si poteva evitare

Adesso si continua a scavare per cercare gli ultimi 8 dispersi, sperando che siano vivi. Una tragedia, quella del Rigopiano, che secondo molti poteva essere evitata evacuando le strutture del Gran Sasso, rispettando l’allerta valanghe (con un livello di 4 su 5), dando seguito alle prime richieste di aiuto lanciate subito dopo le 17 ed accogliendo la richiesta delle 15.44 del direttore del resort.