A qualche giorno di distanza dai test di medicina per accedere alle facoltà universitarie per l’anno accademico 2016/2017, il Ministero dell’Istruzione ha reso noti i punteggi degli oltre 56 mila candidati che hanno sostenuto la prova. Cliccando qui è possibile conoscere i punteggi, che sono elencati in base al codice di etichetta (bisognava appuntarsela per ricordarla e per controllare) e suddivisi in base all’ateneo in cui si è affrontato il test di medicina.

I punteggi rivelati oggi sono soltanto la prima delle fasi previste per l’accesso, anche perché soltanto uno studente su sei riuscirà ad immatricolarsi. Il punteggio minimo per poter concorrere alla graduatoria nazionale è di 20 ma la media fra gli idonei è stata di 48,36. Snocciolando altri numeri, si apprende che l’ateneo in cui si è registrato il punteggio medio più alto è quello di Udine (54,55) mentre la percentuale di idonei più alta si è verificata a Pavia (97,84 per cento). Ad aver invece conseguito il punteggio più alto – 90 – nei test di medicina sono stati in nove: tre studenti a Milano e poi uno per ciascuno di questi atenei (Udine, Firenze, Salerno, Trieste, Padova, Piemonte Orientale).

Per attendere la lista dei punteggi affiancati dal nome del candidato si dovrà attendere il prossimo 29 settembre. Sebbene quelli pubblicati oggi abbiano il codice dell’etichetta del test, sono stati infatti resi noti in forma anonima.