Dopo le confezioni di wurstel e di tonno in scatola provenienti da diverse aziende, continua ad allungarsi la lista di prodotti che puntualmente vengono ritirati dagli scaffali dei supermercati perchè potenzialmente nocivi per la salute dei clienti.

Questa volta a finire nell’occhio del mirino c’è il prodotto considerato il top di gamma di “Orogel“, nota azienda italiana attiva nel settore alimentare. Si tratta degli spinaci “Cubello” in foglia, solitamente più cari rispetto ai concorrenti per le sue specifiche caratteristiche merceologiche. Gli analisti, che abitualmente verificano nei laboratori interni dell’azienda la qualità del prodotto, hanno infatti riscontrato la presenza di foglie di spinaci con un colore e una forma diversa da quella fissata negli standard del marchio. Per questo motivo quella tipologia di spinaci è stata immediatamente ritirata dal mercato, anche se il richiamo non riguarda tutti i prodotti in commercio ma solo il lotto L61263F distribuito nei supermercati U2-Unes. I negozi coinvolti nel ritiro hanno affisso un cartello informativo dove si chiarisce che si tratta di un’azione solo a scopo preventivo ed i clienti che, invece, hanno già acquistato il prodotto avranno la possibilità di restituirlo al punto vendita per la sostituzione.