Le illusioni ottiche e i test d’ingegno sono, senza ombra di dubbio, la nuova moda dei social network. Non passa giornata, infatti, che non venga diffuso uno fra i più svariati quesiti visivi, tra simpatici panda, cagnolini e addirittura gli Oscar. E anche oggi arriva un gioco per aguzzare la vista: in quanto tempo si riesce a trovare la lettera “T” nascosta in un mucchietto di “L” disordinate?

Il gioco, per quanto possa sembrare similare, ha fatto invece parte di una serie di studi condotti dalla Johns Hopkins University, per vagliare in che modo il cervello gestisca i colori per migliorare la propria concentrazione. Sembra, infatti, che la mente sia portata a ignorare delle specifiche tinte, concentrandosi invece su quelle dove, per storia e cultura personale, sembra essere più probabile trovare la risposta cercata. Nel frattempo, non resta che mettersi alla prova: riuscite a trovare la “T” nascosta?

Fonte: Mirror