La pop star britannica Robbie Williams, oltre alla sua carriera da solista, nel 2011 aveva lanciato un nuovo fashion brand, Farrell, il cui nome derivava proprio dall’elegante nonno del cantante. La notizia di oggi è che, nonostante le buone premesse, il fashion brand Farrell è giunto al capolinea.

E’ ormai ufficiale la notizia del fallimento dell’azienda dell’ex Take That. Quasi una doccia fredda, se si considera che solo poche settimane fa era addirittura stato inaugurato il primo negozio londinese dedicato ai capi che erano stati creati insieme al socio di Robbie Williams, il designer Ben Dickens.

Il marchio Farrell era distribuito in Italia da Coin. La presentazione di questa importante entrata nella rete di Coin era stata celebrata lo scorso anno con un’iniziativa e un evento che aveva coinvolto Robbie Williams e alcuni fortunati clienti a partecipare all’anteprima della collezione Farrell presso lo store di Coin a Milano in Piazza 5 Giornate.

Un’avventura breve quella del cantante inglese nel mondo della moda, che parlando della chiusura di Farrell ha commentato:

“Voglio ringraziare la stampa e i negozi specializzati per l’attenzione e il supporto alla nostra iniziativa. Sono stato abbastanza fortunato da poter lavorare assieme a Ben Dickens. Mi mancherà. Gli auguro ogni possibile fortuna in futuro”.

(Segui Silvia Raffa su makeupandtvseries.it e sui nuovi thestylepedia.com thebeautypedia.com)