L’evoluzione informatica ha rivoluzionato il mondo del giornalismo già da diverso tempo ormai ma Associated Press sta per compiere un passo ulteriore. Dal mese di luglio, infatti, sarà introdotto un software di scrittura, elaborato dalla start-up Automated Insights, che automatizza la produzione dei rapporti sui bilanci trimestrali, pezzi composti da un minimo di 150 parole ad un massimo di 300, e che saranno compilati da un algoritmo.

Associated Press stima di aumentare così la produzione di questi pezzi dagli attuali 300 ai potenziali 4.400 e in questo modo permetterà altresì ai giornalisti che se ne occupavano di trasferire la loro attenzione sugli approfondimenti delle altre notizie. Non sarà dunque un sistema per creare disoccupazione ma una soluzione per impiegare la forza lavoro in modo più proficuo ed efficiente.

I rapporti sui bilanci trimestrali sono composti soprattutto di dati (come accade già per i risultati sportivi). L’algoritmo si occuperà essenzialmente di rendere sequenze di dati sempre uguali e già preformattati alla fonte secondo uno standard convenzionale.

photo credit: Don Hankins via photopin cc