La notte è elettrizzante, di notte si possono fare e dire cose che di giorno risulterebbero scontate o banali.

Proprio dalla vita notturna si lascia ispirare Bruno Frisoni per la nuova collezione inverno 2014/2015 di Roger Vivier: omaggio ai night club e alla loro aura notturna.

La collezione “Night Clutch” è brillante e trasgressiva al contempo ed evoca un’atmosfera in qualche modo influenzata dal lavoro di Rudolf Stingel.

Dopo aver rilanciato il leggendario tacco Virgule nelle collezioni Inverno 2013/2014 ed Estate 2014 (guarda qui le novità per la prossima estate), Bruno Frisoni ora esplora l’audace tacco Boule, un tacco “diamante” creato nel 1954 grazie alla magia dell’estro visionario di Vivier. Le clutch ne sono innamorate. Quintessenza della seduzione, la Boule, abbinata a una clutch in plexiglass dai toni del ghiaccio,  si infiamma grazie al vivace e inatteso contrasto tra la sua sfera e le linee pure. Discostandosi dalle forme geometriche della fibbia icona del marchio, la Boule diventa una leva su un gancio di metallo dall’effetto incantevole su una piccola camera bag.

In questo gioco dove è la luce a punteggiare tutto,  come un magnete per gli occhi che invita a sognare; una punta accentuata e una decolleté sfilata giocano a rincorrersi con il tacco Boule. Stivaletti, allacciati con stile e vitalità, lo sfoggiano gioiosamente e con impertinenza. La luce è di nuovo protagonista nei tacchi squadrati, dallo stile maschile, ornati con cristalli: un audace ibrido di stili diversi, emblema di un’epoca e della donna di oggi. Un diamante è per sempre.

La collezione a edizione limitata Rendez-Vous per l’Autunno-Inverno 2014-2015 comincerà il tour mondiale delle boutique Roger Vivier da settembre 2014.

Let’s dance!

(Seguite Valentina su Google Plus e Twitter)