È stato arrestato oggi a Roma un 45enne con l’accusa di violenza sessuale, tentata violenza e corruzione di minorenni. A finire in manette in seguito alle indagini degli agenti della squadra mobile del commissariato Casilino è un uomo che era già sta condannato a sette anni di carcere nel 2008 proprio per un analogo caso di pedofilia.

Il sospettato avrebbe violentato due ragazzine di 9 e 5 anni di età e avrebbe tentato di fare lo stesso con una quindicenne. Per avvicinarsi alle sue vittime l’uomo era solito spacciarsi per un insegnante di ginnastica artistica o all’occorrenza per un fisioterapista.

Nel caso che ha portato all’arresto il 45enne si era presentato al padre delle due bambine come un docente che stava preparando uno spettacolo, che si sarebbe tenuto nella parrocchia di una chiesa per una festa locale: in questo senso aveva sostenuto di aver notato le due piccole e di volerle farle partecipare alla selezione delle partecipanti allo show.

Dopo l’aver lasciato l’ignaro genitore in parrocchia, l’uomo ha portato le due minorenni nel teatro che fa parte della struttura e avrebbe abusato della sorella più grande. Ulteriori indagini sono ancora in corso per verificare la dinamica dell’accaduto e determinare se l’uomo possa essersi macchiato di altri crimini analoghi.