Ennesimo incidente firmato Atac a Roma, dove nel pomeriggio di ieri il conducente di un autobus del trasporto pubblico cittadino ha perso il controllo del mezzo e ha rovinato contro alcune vetture in sosta.

Lo scontro è avvenuto intorno alle 18 presso via Oderisi da Gubbio, e la linea interessata è la 781: quattro i feriti, tra cui il conducente, ricoverato in ospedale in stato di shock acuto. Gli altri tre feriti sono invece passeggeri del bus che sono rimasti tramortiti dalla brusca frenata.

Sul luogo sono arrivate alcune squadre dei vigili urbani e un’ambulanza, nonché gli ispettori dell’Atac che dovranno determinare la dinamica dell’incidente. Alcuni testimoni hanno raccontato che l’autobus stava percorrendo la carreggiata esterna, quando una sterzata improvvisa ha fatto rovinare il mezzo contro quattro macchine in sosta lungo il marciapiede e un motorino che stava passando in quel momento.

Stando ai testimoni oculari, che ne hanno lodato la prontezza dei riflessi, il conducente avrebbe fatto in modo di impattare contro le vetture per evitare di finire sul marciapiede e rovinare contro le vetrine dei negozi, evitando così una potenziale strage, per poi fermarsi nel mezzo della carreggiata di via Quirino Majorana.

Non è impossibile che a provocare lo scontro possa essere stato un malfunzionamento del mezzo, forse un guasto ai freni, come riferito da uno dei passeggeri rimasti lievemente feriti.