Guido Bertolaso in corsa verso il Campidoglio di Roma. Dopo vari incontri Giorgia Meloni, Silvio Berlusconi e Matteo Salvini hanno raggiunto l’accordo sul nome da candidare alle amministrative di Roma del 2016. L’annuncio avvenuto poche ore fa ha subito aperto la campagna elettorale a Roma nel centrodestra, l’accordo tra i tre leader della destra in italiana arriva proprio nello stesso giorno che il centro sinistra annuncia i sei candidati, che parteciperanno alle primarie, per la stessa carica. Un uomo molto popolare della società civile Guido Bertolaso, negli anni di governo di Silvio Berlusconi ha rappresentato l’uomo delle emergenze essendo stato capo della Protezione Civile.

L’investitura ufficiale come candidato del centrodestra per le comunali di Roma 2016 arriva direttamente da Silvio Berlusconi che dichiara: Guido Bertolaso è il miglior sindaco che Roma possa desiderare per risollevarsi dalla situazione in cui è stata ridotta dall’amministrazione del Pd e della sinistra. Bertolaso è un uomo del fare. Da capo della Protezione civile ha dato delle indiscutibili dimostrazioni di grandi capacità manageriali, sapendo gestire eventi e avvenimenti epocali, fra i quali l’emergenza rifiuti a Napoli e in Campania, il dopo-terremoto in Abruzzo e lo spostamento del G8 all’Aquila”

Guido Bertolaso, subito dopo la nomina, ha dichiarato: “Sono onorato della proposta che Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni mi hanno formulato. Grazie al progressivo miglioramento delle condizioni di salute della mia adorata nipotina, che mi consentono di riacquisire la necessaria tranquillità, accetto questa nuova sfida consapevole che sarà indispensabile l’impegno di tutti e sarà altrettanto fondamentale dedicare ogni energia e ogni sforzo, ogni giorno, per migliorare le condizioni di vita dei cittadini romani, per ridare decoro e prestigio a una città ormai ridotta davvero in condizioni di emergenza. Per amore di Roma, per la sua storia e per il rispetto che i romani meritano”.

Per la carica di sindaco di Roma, in area di centrodestra, concorrono anche Storace sostenuto da La Destra e Alfio Marchini sostenuto dal gruppo di Raffaele Fitto.