Tragedia a Roma, in zona Centocelle, dove sono morte una ragazza e due bambine nell’incendio che ha distrutto totalmente un camper. Il fatto è accaduto stanotte, intorno alle 3, in viale della Primavera dove sono immediatamente intervenuti vigili del fuoco e polizia. Tre, dunque, i decessi (tre sorelle di 20, 8 e 4 anni) mentre sarebbero riusciti a mettersi in salvo i genitori delle vittime e i loro fratelli. All’interno del camper, stando alle prime informazioni trapelate, vivevano in tutto 13 persone.

Roma, nel camper vivevano 13 persone

Il camper che ha preso a fuoco era parcheggiato all’interno di un centro commerciale di Roma: lì viveva una famiglia rom composta da genitori e undici figli. Per cause ancora da accertare, le fiamme hanno avvolto il veicolo distruggendolo completamente. Le tre sorelle, però, non sono riuscite a salvarsi, a scappare e a mettersi in salvo così come hanno fatto i loro genitori e i fratelli, superstiti di questa tragedia.