Riaprirà il prossimo 3 novembre la Fontana di Trevi a Roma che nell’ultimo anno era stata sottoposta a restauro. Dallo scorso 30 giugno 2014, infatti, la Fontana era stata chiusa ed era possibile vederla solamente vuota, senz’acqua, .

Ieri, tra gli applausi dei turisti presenti è stata riempita nuovamente con l’acqua, l’ultimo passo prima dell’inaugurazione ufficiale.

Il restauro, costato 2 milioni e 180 mila euro, è stato interamente finanziato dalla casa di moda Fendi. La realizzazione è stata eseguita sotto la supervisione tecnico-scientifica della Sovrintendenza Capitolina ai beni Culturali. “Durante il periodo del restauro – si legge in una nota di Fendi – l’idea da parte della Sovrintendenza Capitolina di realizzare la passerella panoramica con pannellatura trasparente, accessibile direttamente dalla piazza, ha permesso ai visitatori di vedere la Fontana di Trevi da una prospettiva unica, di entrare fisicamente in un capolavoro artistico di fama internazionale e di avere una prossimità mai avuta prima”.