Si è risvegliata dal coma Chiara Insidioso Monda, di 20 anni che quasi un anno fa fu picchiata dal compagno dopo una lite avvenuta nella loro casa di Ostia per motivi di gelosia. La giovane era finita in coma dopo esser stata presa a calci e pugni e sbattuta violentemente contro il muro.

Oggi a distanza di 11 mesi e tre interventi chirurgici la donna si è risvegliata. “Oggi Chiara ha superato una grande sfida” ha commentato lo staff del San Camillo, ospedale romano nel quale è stata ricoverata la ragazza.

Attualmente il suo fidanzato Maurizio Falcioni è sotto processo con l’accusa di tentato omicidio e maltrattamenti.