Intorno alle 2.30 di questa notte nel quartiere Portuense di Roma è scoppiato un incendio all’interno del supermercato Ma-Gros sito in via Francesco Pallavicini.

A scatenare il rogo sarebbero stati i ladri che sono penetrati all’interno dell’esercizio commerciale forzando l’ingresso. I malviventi sono riusciti ad aprire la cassaforte custodita nel supermarket, ripulendola di tutto il denaro contenuto, e quindi si sono allontanati, non prima di aver appiccato l’incendio, scoppiato in differenti punti dell’edificio.

Numerose le telefonate arrivate al 112 nelle quali si registrava la presenza di fumo e di fiamme; inoltre alcuni testimoni hanno parlato di un forte rumore, forse provocato da un’esplosione.

I soccorritori sono giunti sul luogo verso le 3: in tutto a tentare di spegnere l’incendio vi erano due squadre di vigili del fuoco, un’autobotte, il carroprotettori e il funzionario in servizio di turno.

Fortunatamente il supermercato Ma-Gros si trova in una zona isolata rispetto alle abitazioni circostanti e quindi le fiamme non hanno interessato edifici vicini: non vi sarebbero ustionati né sono state segnalate persone intossicate.

Le operazioni di spegnimento sono continuate fino alle prime luci del mattino, allorquando si è poi scoperto il furto avvenuto all’interno del locale: ancora da quantificare la cifra sottratta dai criminali.

Non è ancora stato possibile accertare la dinamica dell’incidente: l’incendio potrebbe essere stato innescato dopo il furto o potrebbe essere stato conseguenza dell’apertura della cassaforte, forse avvenuta con l’ausilio dell’acetilene. Le indagini sono state affidate agli uomini del commissariato San Paolo.