Grandi novità allo Stadio Olimpico di Roma che, già alla prima giornata di Campionato, sarà dotato di rilevatori di impronte installati nei tornelli d’ingresso. Una misura necessaria per garantire la sicurezza all’interno dello stadio e per avere un controllo totale sugli accessi alla struttura durante i match calcistici delle prossime settimane. Una misura voluta fortemente dalla Prefettura di Roma e dal Comitato per l’ordine e la sicurezza che scatterà già dal match Roma-Udinese previsto per sabato 20 agosto. Nella prossima stagione, come annunciato dal questore Nicolò D’Angelo, resteranno anche le barriere nelle curve dello Stadio Olimpico.

Stadio Olimpico blindatissimo

E non è finita qui: lo Stadio Olimpico diventerà sempre più blindato e sicuro. Verranno installate non solo nuove telecamere di sicurezza ma verrà potenziata anche l’illuminazione dell’intero impianto sportivo. A breve verranno create, seppur in via sperimentale, due aree di parcheggio dove i tifosi potranno parcheggiare le proprie auto raggiungendo lo Stadio a piedi.

Via i parcheggiatori abusivi

Tutto resta invariato, invece, per gli scooter che potranno essere parcheggiati nei pressi dello Stadio Olimpico. Salvo complicazioni, non ci saranno più interdizioni totali del traffico e i vigili urbani rafforzeranno la lotta al contrasto dei parcheggiatori abusivi, “cancro” delle più importanti città italiane, da Roma a Catania.