E ci risiamo. Ancora una volta la Fontana di Trevi diventa teatro di turisti senza regole che commettono atti osceni in luogo pubblico. Ieri, ad esempio, un uomo si è tuffato nella bellissima fontana per poi denudarsi alla presenza di centinaia di persone, in gita nella Capitale. L’episodio, tra l’altro, è avvenuto a pochi giorni da un fatto simile verificatosi alla Barcaccia a Piazza di Spagna, di fronte alla via dello shopping, Via Condotti.

Fontana di Trevi teatro di atti osceni in luogo pubblico

Uno spettacolo indecente, quello di ieri, che ha avuto fine solo grazie all’intervento della polizia municipale che pattuglia continuamente quella zona. L’uomo è stato fatto uscire dalla Fontana di Trevi, uno dei simboli della Capitale, e gli è stata elevata una sanzione da 450 euro.