Papa Giovanni Paolo II e Papa Giovanni XXIII sono santi.

In una piazza San Pietro gremita, la sala stampa vaticana ha comunicato che a Roma c’erano oltre 800 mila pellegrini, per la prima volta nella storia quattro Papi erano presenti. Molto toccante l’abbraccio dei due Papi in vita, uno in carica e uno emerito, Papa Francesco e Papa Benedetto XVI, che hanno celebrato i due santi.

Un lungo applauso da parte di tutta piazza San Pietro commossa ha accolto la proclamazione della canonizzazione da parte di Papa Francesco.

Le reliquie dei due pontefici sono state portate sull’altare di piazza San Pietro e Papa Francesco si è quindi avvicinato per baciarle.

LEONARDO HA SEGUITO IN DIRETTA LO STORICO EVENTO

Molto toccante la descrizione che Papa Francesco ha voluto dare ai suoi due predecessori appena canonizzati durante l’omelia: “Sono i santi che alimentano e fanno crescere la Chiesa”. Francesco ha anche definito Giovanni XXIII come il “Papa della docilità” e Wojtyla come il “Papa della famiglia”. “Lui stesso disse che avrebbe voluto essere ricordato così”, ha aggiunto il pontefice.