Spingere il volo charter come fosse una macchina in panne qualunque e per giunta al freddo e al gelo con -52 gradi.

E’ questa la singolare situazione in cui si sono ritrovati i passeggeri di un volo charter siberiano, dopo che il carrello dell’aereo si era bloccato per il congelamento del liquido dei freni. A raccontare i freddi momenti il video postato su youtube da uno dei passeggeri che in poco tempo è diventato virale.

La magistratura russa ha confermato: il Tupolev T-134 è rimasto bloccato sulla pista ghiacciata a Igarka. Nel video si vedono i passeggeri che spingono l’ala dell’aereo e gridano “Andiamo”. Le autorità hanno aperto un’inchiesta sull’incidente per verificare se sono state rispettate le norma di sicurezza.

Il volo, che era operato dalla compagnia siberiana Katekavia, parte del gruppo UTair, ha comunque raggiunto la città di Katekavia, sua destinazione prevista.

Ecco il video: