La compagnia irlandese Ryanair ha annunciato che aprirà a breve una nuova base all’interno dell’aeroporto italiano di Malpensa, già sede della concorrente Easyjet. La data ufficiale di partenza dei voli dal nuovo scalo dovrebbe essere il primo dicembre di quest’anno e le rotte previste sono invece Londra, Stansted (Londra), Siviglia (in Spagna), Bucarest (in Romania) e Comiso (in Sicilia, provincia di Ragusa).

Saranno in tutto ventotto i voli Ryanair che ogni settimana partiranno da Malpensa: si stima che i passeggeri coinvolti dovrebbero essere circa 450 mila all’anno e che la nuova base aeroportuale dovrebbe dare lavoro a circa trecento persone. A partire dal primo dicembre, saranno previsti due voli al giorno per Stansted, uno al giorno per Comiso e tre a settimana per Siviglia; a partire dal due dicembre, invece, saranno previsti quattro voli a settimana per Bucarest.

Quella a Malpensa sarà la quindicesima base italiana per Ryanair. La compagnia ha specificato che continuerà ad operare anche da e per l’aeroporto di Milano Bergamo (Orio al Serio): una strategia, quella della doppia base aeroportuale, che va ad affiancare le esperienze già messe in atto anche nelle città di Roma, Bruxelles e Glasgow. Una strategia vincente, secondo Ryanair, che avrebbe dato ottimi risultati sia dal punto di vista dei clienti business sia di quelli leisure.

Per festeggiare la partenze degli scali da Malpensa, per i mesi di dicembre e gennaio Ryanair metterà a disposizione dei clienti posti a partire dalla cifra di 9,90 euro, disponibili per la prenotazione per tutti coloro che desidereranno acquistarli entro la mezzanotte di giovedì 3 settembre.