La lingua italiana è qualcosa di formidabile per la sua immensa varietà di termini e di sinonimi: purtroppo, col passare degli anni molti vocaboli sono entrati in disuso per essere soppiantati da parole nuove che rispecchiano attività e tecnologie recenti. Le parole sono importanti prova ad adottare i nomi da salvare nel web. Un esempio? Eccolo qui:

SALAPUZIO:  uomo piccolo di statura, che si rende ridicolo per l’atteggiamento saccente.

All’esame si potrà essere interrogati da un salapuzio che con smorfie da pesce ti corregge anche le virgole; sull’autobus un salapuzio starà arringando i disinteressatissimi passeggeri con filippiche deliranti che però a parer suo sono solo verità scomode; durante una conferenza un salapuzio continuerà ad alzare la mano per puntualizzare quel che dice l’oratore, nell’imbarazzo generale.

LEGGI ANCHE:

Cosa significa “tignoso”?

Cosa vuol dire “intonso”.

Il significato di periglioso.

Cosa vuol dire “edule”.

Che vuol dire “celodurismo”.

Cosa si intende per “soccida”.

Il significato di “ghiribizzo”.

Cosa vuol dire “smargiasso”?