Il terzo giorno del Salone è quello più  caldo: ecco il diario di sabato 18 Maggio 2013!

Piove a Torino. Ma piove proprio a manetta: tanto che il Lingotto diventa una meta da raggiungere per salvarsi da pozzanghere e scrosci d’acqua possenti. Il maltempo che ha colpito il Nord Italia non ha risparmiato il capoluogo piemontese preso d’assalto da giornalisti e visitatori in questi cinque giorni del Salone del Libro (che si concluderà domani alle ore 22).

C’è coda alle biglietterie, c’è coda per entrare nelle sale conferenze, c’è coda alle toilette: di certo il weekend non è la giornata ideale per godersi un tuffo nella cultura e nei libri e neanche per spulciare tra gli stand. Però è il giorno più ricco di incontri: Roberto Saviano al mattino, Concita de Gregorio con Serena Dandini alle 19; Francesco de Gregori, Sepulveda.

Tra gli stand delle case editrici, Newton Compton batte tutti: in coda una fila innumerevole di ragazzini pronti a portarsi a casa la copia scontata de “Il diario del Vampiro” o quella di un grande classico a 0,99 cent.

Allo stand di Bookrepublic è estate: per l’occasione è stata allestita una location marittima, con tanto di ombrelloni, sabbia bianca, secchiello, paletta e canotto: le sdraio, che riprendono i loghi delle case editrici più importanti (@emma_books, tra le altre), accolgono i visitatori stanchi e provati dal percorso a ostacoli tra i padiglioni.

Il mio terzo giorno di Salone è anche il giorno in cui ho messo mano su “Make up. Vi racconto la sua storia e i suoi segreti” di Roberta Scagnolari (@robyberta), makeup blogger molto conosciuta nel settore che ha fatto un tuffo nella carta stampata insieme alla casa editrice Aliberti Editore. Presto la intervisterò: non perdetevi l’appuntamento!

Seguitemi su Twitter e Instagram @gioska23 per non perdervi neanche un momento degli ultimi due giorni di Salone del Libro: il programma di oggi Domenica 19 Maggio lo trovate qui.