Sta facendo molto discutere, soprattutto in rete, il caso di Salvo Mandarà, blogger, reporter e creatore della web TV Salvo5puntozero.tv, nonché ex esperto video del Movimento 5 Stelle. In queste ultime ore gli è capitato un particolare “incidente” sexy e ha deciso di raccontarlo attraverso i social network.

Salvo Mandarà è finito vittima di una cam girl, una ragazza che si spoglia sul web. Il blogger e reporter ha denunciato di essere stato ricattato dalla spogliarellista online. Prima che la notizia potesse diventare di pubblico dominio, è stato lui stesso a spiegare tutto quello che gli è successo.

Sulla sua pagina Facebook, Salvo Mandarà racconta: “Oggi mi è successa una cosa strana. Mi ha contattato una ragazza su Messenger proponendomi di fare sesso via cam. Ho sempre rifiutato questo genere di contatti. Oggi ho voluto provare a capire. Stavo per farmi la doccia così essendo già nell’assetto corretto ho accettato la chiamata. Lei si è mostrata e io ho fatto altrettanto. Volevo capire fino a che punto potesse arrivare la disperazione umana”.

Salvo Mandarà prosegue nel racconto della sua disavventura sessuale dichiarando: “Ovviamente l’interlocutore ha registrato la mia performance e ora pensa di ricattarmi pubblicando il video e invitandolo a tutti i miei contatti. Io gioco d’anticipo….mai cedere ai ricatti….MAI! Ho fatto una stupidaggine ad accettare, sono caduto nella trappola come un fesso. Ma meglio disinnescare subito il ricatto piuttosto che cedere. Pubblica pure quello che vuoi cara 25enne!”.

Salvo Mandarà aveva già fatto parlare di sé in passato per via delle sue discutibili dichiarazioni in merito alla strage di Charlie Hebdo, sostenendo che si trattasse di una messa in scena e che il poliziotto ucciso dai fratelli Kouachi, Ahmed Merabet, fosse un attore. Adesso questo nuovo episodio sta facendo scatenare il popolo di Internet e il suo post ha già ricevuto numerosi commenti e condivisioni.