Il passaggio dell’uragano Sandy non ha provocato gravi danni solo agli essere umani.

Vittime di questo devastante evento naturale sono infatti anche gli abitanti del mondo animale.

Secondo quanto riportato dai ricercatori del Department of Natural Resources infatti, l’uragano potrebbe aver gravemente danneggiato i nidi delle Caretta Caretta, tartarughe marine cui uova schiudono in ritardo rispetto alle altre.

Infatti, se la maggior parte delle uova schiude entro novembre, per le Carine Caretta e per le tartatughe verdi c’è  da aspettare ancora.

Purtroppo però il passaggio dell’uragano ha distrutto 50 nidi di quelle verdi, in Florida a Juno Beach, e 12 delle Caretta Caretta in North Carolina.

Per fortuna giunge notizia del salvataggio di 30 esemplari appena nati e di altri nidi in Maryland, a Berlin.

L’altra buona notizia riguarda il boom di nascite che è stato registrato in Florida, South Carolina e Georgia prima dall’arrivo della perturbazione.

Nei prossimi giorni si cercherà di fare un punto della situazione più dettagliato.