Continua l’emergenza immigrazione  sulle nostre coste. Secondo quanto riportato da fonti di stampa arriverà in mattinata a Reggio Calabria la nave Etna della Marina Militare con a bordo 500 immigrati di varie nazionalità raccolti su vari natanti intercettati nel corso della giornata di ieri nello Stretto di Sicilia.

L’unità della Marina doveva arrivare, secondo quanto era stato stabilito in un primo tempo, a Catania, ma è stata poi dirottata a Reggio Calabria. Del gruppo di immigrati, che sono in condizioni di salute complessivamente buone, fanno parte donne e bambini.

Ieri oltre 302 migranti sono stati tratti in salvo dalla nostra Marina Militare nel Canale di Sicilia, tra i disperati durante il salvataggio, durante la navigazione è stato anche recuperato un cadavere con un giubbotto salvagente e che era in mare da giorni. Sempre ieri sono stati identificati anche quattro presunti scafisti.