Erano convinti di aver sepolto la loro nonnina di 95 anni ma in realtà il corpo che avevano fatto cremato e poi tumulare non era il suo ma quello di una donna, Rebecca Alper, morta suicida nel 2013 a 71 anni.

Dove si trovava il corpo della povera donna 95enne? A marcire in avanzato stato di decomposizione dentro l’obitorio.

E’ successo a New York, dove il corpo di Leah Leherer , questo il nome dell’anziana donna, è stato trovato da uno dei guardiani dell’obitorio dopo la richiesta della famiglia del corpo della signora Alper.

Il corpo della donna, adesso, è stato riconsegnato alla famiglia, Leah prima della sua morte aveva chiesto espressamente di essere cremata e che le sue ceneri venissero sepolte in giardino. Adesso potrà riposare in pace.