Quasi 46 milioni di telefonate al mese tracciate in Italia. Il lavoro della Nsa risulta essere sempre più intenso e deciso e, stando a quanto rivela il sito Cryptome, negli Stati Uniti non si sarebbero fatti molti scrupoli ad intercettare ogni tipo di telefonata. Il dato suddetto, quello relativo alle 46 milioni di telefonate intercettate, va dal 10 dicembre 2010 all’8 gennaio 2013.

Un numero allucinante di telefonate tracciate, un po’ come accaduto in Francia, dove la National Security Agency americana avrebbe ‘tracciato’ oltre 70 milioni di comunicazioni. In totale le telefonate spiate in un mese dalla Nsa sarebbero state 124,8 miliardi in tutto il mondo, inclusi anche gli Stati Uniti.

Intanto, secondo quanto riporta il Wall Street Journal, la National Security Agency (Nsa) avrebbe interrotto il programma utilizzato per spiare 35 leader mondiali, fra i quali la cancelliera Angela Merkel. A Washington è arrivata una delegazione con nove componenti del Parlamento europeo ma il capo della Nsa, Keith Alexander, si è rifiutato di incontrarli.