Nuovo scandalo colpisce la Chiesa, precisamente nel Collegio internazionale Maria Mater Ecclesiae facente parte de Legionari di Cristo, movimento ecclesiale fondato dal sacerdote Marcial Maciel Degollado, autore di abusi su minori.

A riportare il fatto lo stesso protagonista: l’ex rettore del Mater Eccelesiae, padre Oscar Turrion, 49 anni, ha infatti dichiarato di avere una relazione con una donna da cui ha avuto due figli. L’uomo ha già lasciato il suo incarico religioso a marzo, quando ammise la sua relazione di fronte alla Congregazione. Il Vaticano ha poi trovato un nuovo rettore in tempi brevi.

Nel solco della trasparenza della Congreazione voluto dal precedente Papa Benedetto XVI, la vicenda di Turrion è stata resa pubblica come accadde nel 2012 per padre Thomas Williams. Anche quest’ultimo ebbe una relazione con una donna, dalla quale ha avuto un figlio. Williams è stato decano della facoltà di teologia del pontificio ateneo Regina apostolorum, famoso scrittore a anche noto volto televisivo

“Come responsabili di istituzioni dedicate alla formazione dei candidati al sacerdozio – fanno sapere i Legionari – siamo consapevoli dell’impatto che l’esempio negativo di un formatore e di un rettore ha su di loro e sui fedeli cristiani. Siamo profondamente rattristati per il fatto che la recente storia della nostra Congregazione ha causato il calo del fervore di alcuni dei nostri membri. Siamo fermamente impegnati ad accompagnare i nostri fratelli in momenti di difficoltà. Allo stesso modo, ripetiamo il nostro impegno verso la via del rinnovamento”.